Prosciutto Crudo di Cuneo

Il Crudo di Cuneo acquista il profumo e il gusto unico, che lo caratterizzano, dopo due o più fasi di stagionatura. Solo i prosciutti di alta qualità e per i quali sono state rispettate le tradizionali lavorazioni previste dal disciplinare di produzione possono essere marchiati Crudo di Cuneo. La stagionatura del Crudo di Cuneo DOP non intacca il contenuto vitaminico delle carni, anzi la riduzione dell’ umidità ne aumenta la concentrazione. L’alto contenuto di vitamine del gruppo B fa si che 100 gr di Crudo di Cuneo coprano circa il 70% del fabbisogno giornaliero di vitamina B1 e B6 e circa il 40% di nicina. Per quanto riguarda la componente proteica si evidenzia un alto contenuto di proteine (25-27%) e una alta qualità degli aminoacidi ramificati : valina-leucina-isoleucina. Gli enzimi infatti innescano una sorta di predigestione proteica rompendo le molecole di proteine più lunghe e liberando così i singoli aminoacidi.

I commenti sono chiusi